Rubano 90 kg di rame da azienda elettrica tre arresti dei Cc

I tre avevano caricato su un furgone oltre 90 chili di rame

NICOSIA – Carabinieri di Nicosia hanno arrestato in flagranza di reato tre persone accusate di furto di rame aggravato in concorso. Sono Giuseppe Bellissimo, 26 anni, Domenico Bonsignore, 26 anni, entrambi di Santa Maria di Licodia e Filippo Cancellieri, 30 anni di Biancavilla. I tre avevano caricato su un furgone oltre 90 chili di rame asportato da una centrale di distribuzione di energia elettrica di proprietà del Consorzio “Mandarano alto” di Biancavilla. Ogni giorno, in Sicilia, si verificano in media 6,3 furti al giorno con danni per milioni di euro sia per l’Enel e la Telecom, ma anche per decine di aziende agricole

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica