calcio_14

Calcio, Coppa Italia: bene Ragusa, Santa Croce e Modica

CALCIO (Di Giulia Di Martino) – Gare di andata del secondo turno di Coppa Italia regionale che cominciano a dare maggiori indicazioni sullo stato di salute delle iblee. Bene il Città di Ragusa che affossa l’Avola 3-1 in una gare dove i padroni di casa stavano quasi per compromettere il risultato. Poi la terza marcatura di Manfrè ha dato più peso alle precedenti reti di Rimmaudo e Scerra. I ragazzi di Filippo Raciti, si prendono la rivincita con gli avolesi dopo il pareggio di pochi giorni prima. Risultato confortante anche per la gara di ritorno che impone all’Avola una prestazione da grande squadra. Mister Monaca spera nella “remuntada” ed il risultato maturato ieri non è poi così difficile da ribaltare o pareggiare. Intanto il Città di Ragusa si gode questa vittoria che fa morale e guarda con fiducia l’impegno di domenica prossima quando al Selvaggio arriva il temuto Scordia.    Coppa Italia anche per le squadre di Promozione. Ieri spettacolo e 3 gol nel derby tra Santa Croce e Marina di Ragusa. Di fronte, dopo la prima di campionato, le due squadre costruite per vincere il torneo di Promozione. Primo tempo tutto di marca ospite. La rete di Baldeh per il Marina di Ragusa sembrava spianare la strada alla squadra di Mister Utro. Nella ripresa però i gol di Leone, nonostante il sovrappeso, per il Santa Croce hanno messo in ginocchio il Marina. Due gol figli di altrettanti errori a centrocampo che hanno destabilizzato la squadra che solo nel finale ha tentato di pareggiare la partita. Bene infine il Modica in trasferta a Floridia. La squadra di Rappocciolo è riuscita nell’impresa di portare via la vittoria con il minimo sforzo. Il gol di Buscema vale un patrimonio in vista delle gare di ritorno che verranno disputate il prossimo 3 ottobre.

Leggi tutto
modica-calcio26

Domenica al via il campionato di Promozione

CALCIO (Giulia Di Martino) – Sarà un campionato avvincente quello che comincerà domenica prossima sui campi di Promozione, soprattutto nel girone D, dove sono inserite le squadre del Sudest. Un campionato che vedrà ai nastri di partenza squadre molto attrezzate per vincere la competizione. Dal Santa Croce, che lo scorso anno con i 60 punti ha sfiorato la promozione di Eccellenza, al New Modica fresco di promozione, al Marina di Ragusa definita la squadra da battere. Attenzione anche al Frigintini che ha inserito in organico gente di qualità per concludere alla Rinascita Netina. Squadre che arrivano all’inizio del campionato dopo una lunga preparazione e dopo un primo turno di Coppa Italia che le ha visite tutte protagoniste e tutte avversarie tra di loro. Negli incroci il Santa Croce ha eliminato il Frigintini, mentre il Modica ha eliminato la Rinascita Netina. Unica squadra a non aver avuto derby di Coppa, è stato il Marina di Ragusa che ha eliminato lo Sporting Eubea. Gare che hanno dato indicazioni molto importanti in vista dell’inizio del torneo. C’è molta attesa dei tifosi netini, nel vedere come è stata costruita la Rinascita. Tringali a cui è stata affidata la squadra avrebbe voluto una campagna acquisti diversa da quella attuata dalla dirigenza. L’attuale squadra non è da considerarsi da promozione diretta, ma sicuramente costruita per far un campionato dignitoso. La squadra da battere in questo girone rimane il Santa Croce di mister Gaetano Lucenti. Qui la dirigenza ha messo su una squadra davvero competitiva. E se lo scorso anno i camarinensi avrebbero meritato qualcosa in più. Lucenti punterà sull’esperienza di Leone anche se lo scorso campionato non ha avuto grandi risultati. C’è anche molta attenzione attorno al New Modica del presidente Carpentieri. Il tecnico, Franco Rappocciolo farà perno su giocatori del calibro di Falco, Pitino, Incardona e Livia. Squadra che certamente potrà sperare di arrivare al play off. Traguardo diverso per il Frigintini di mister Adamo che dovrà mantenere la categoria. L’esperienza di Adamo sarà importante per le nuove leve che si affacciano ad un torneo molto competitivo. Infine il Marina di Ragusa, definita la corazzata del girone D. Qui la dirigenza ha messo nelle meni di Salvatore Utro una squadra giovane e ricca allo stesso tempo di ex calciatori professionisti del calibro di Pellegrino, i fratelli Arena e Piazzese. E domenica prossima nella prima giornata di campionato è già derby. Sabato pomeriggio si affronteranno due delle squadre che più competitive: Santa Croce contro il Marina di Ragusa. Esordio in casa per Modica e Rinascita Netina rispettivamente contro il Priolo ed ERG Siracusa, mentre il Frigintini esordirà in trasferta contro il Real Siracusa.

 

 

Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica