Carmelo Caccamo vicesegretario territoriale CNA Ragusa

RAGUSA (di Elisa Montagno) – La direzione territoriale della Cna di Ragusa si è riunita in videoconferenza per soffermarsi sui principali temi di interesse legati al difficile momento economico con cui le piccole e medie imprese dell’area iblea, a causa della pandemia, stanno facendo i conti. In primo piano gli effetti negativi determinati dall’emergenza sanitaria ma anche la consapevolezza che le piccole imprese sono imprescindibili nell’ottica di un percorso legato alla ripresa che punti, soprattutto, sulla qualità e sull’innovazione.

Leggi tutto

Cna a confronto con amministrazione sciclitana

SCICLI (di Elisa Montagno) – Su richiesta della Cna, nei locali del Centro direzionale della zona artigianale di contrada Zagarone a Scicli, si è svolto un incontro con l’assessore comunale allo Sviluppo economico, Emilia Arrabito. L’associazione di categoria era rappresentata dal presidente territoriale, Giuseppe Santocono, dal segretario territoriale, Giovanni Brancati, e dal responsabile organizzativo di Scicli, Franco Spadaro
Leggi tutto

Cna a confronto con Commissione a Vittoria

VITTORIA (di Elisa Montagno) – E’ stato un utile confronto quello che si è tenuto ieri a Palazzo Iacono tra la Commissione straordinaria del Comune di Vittoria, rappresentata dal dott. Gaetano D’Erba, e la dirigenza locale della Cna, rappresentata dal presidente Rocco Candiano e dal responsabile organizzativo Giorgio Stracquadanio, oltre che dal presidente territoriale Giuseppe Santocono. Sul tavolo l’utilizzo, tramite avviso pubblico, dei fondi ex Insicem previsti dall’azione strategica n.5 che prevede finanziamenti alle imprese a seguito dell’emergenza Covid-19.

Leggi tutto

La Cna di Ragusa ha consegnato 70 termoscanner all’ASP

RAGUSA (di Elisa Montagno) – Nei mesi scorsi, in piena emergenza Covid-19 ed anche per onorare a 10 anni dalla prematura scomparsa la memoria di Pippo Tumino, indimenticato dirigente dell’organizzazione di categoria, la Cna territoriale di Ragusa ha lanciato fra le imprese associate una raccolta di fondi. Da un lato ciò è avvenuto per cercare di venire incontro nell’immediato alle esigenze di alcune famiglie bisognose delle varie aree comunali in cui le somme in questione sono state raccolte, dall’altro con l’obiettivo di effettuare una donazione di presidi sanitari in favore dell’Asp che, durante l’emergenza sanitaria, è stata, ed è tuttora, in prima linea con i propri medici e operatori sanitari.

Leggi tutto

Modica, la Cna presenta il progetto per la riqualificazione dei condominii

MODICA (di Elisa Montagno) – La Cna comunale di Modica ha presentato ieri sera, al centro direzionale della zona artigianale di contrada Michelica, il progetto Eco bonus e Sisma bonus per rilanciare l’edilizia in città, attraverso le ristrutturazioni dei condominii con la cessione del credito d’imposta. L’iniziativa è stata organizzata dalle imprese locali con il coinvolgimento del collegio provinciale dei Geometri, di ingegneri, architetti e amministratori di condominio. Negli uffici della Cna i funzionari saranno a disposizione di tecnici, imprese e cittadini per analizzare i singoli progetti di riqualificazione. A introdurre e a concludere i lavori il responsabile organizzativo della Cna comunale di Modica, Carmelo Caccamo, mentre la relazione, grazie a cui sono stati illustrati tutti gli adempimenti che si rendono necessari per concretizzare il percorso, è stata tenuta da Vittorio Schininà, responsabile territoriale Cna Costruzioni Ragusa. A portare i propri saluti il sindaco Ignazio Abbate, il presidente del collegio dei geometri Salvatore Mugnieco, e il presidente della Cna comunale di Modica, Giovanni Colombo.
Leggi tutto

Comiso: rilanciare il Pio La Torre per tenerlo in vita… ma come?

COMISO  (Giulia Di Martino)-L’obiettivo è comune ma le strategie per tenere in vita l’aeroporto di Comiso, sono diverse. Il comune di Comiso, ha invitato istituzioni ed oltre a costituire una nuova società consortile per ‘gestire’ il 35% delle quote di proprietà dell’ente casmeneo ed eventualmente acquisire quote InterSac in liquidazione. Una proposta che non piace alla CNA. La confederazione dell’artigianato, attraverso il suo segretario, Giovanni Brancati, è stata caustica non solo nei confronti dell’idea del comune di Comiso ma anche verso chi la sostiene. Brancati non le manda a dire e spiega come ed in che modo si può pensare ad una privatizzazione e chi potrebbe esserne interessato anche alla luce di un socio di maggioranza, InterSac, in ambasce. E la proposta la contesta anche Confesercenti Fra i sindaci, invece, la proposta passa. Non convince appieno ma l’idea che ha il comune di Comiso di ‘aprire’ ai privati, tutto sommato, è accetta.

Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica