Il concerto “Cantu e cuntu” al Garibaldi di Modica

Sabato 28 settembre alle ore 21

MODICA (di Elisa Montagno) – Rita Botto e la Banda di Avola: la Fondazione Teatro Garibaldi di Modica riparte con un emozionante concerto che sa di Sicilia. Questo sabato 28 settembre, alle ore 21.00, la stagione musicale dei record, con la direzione artistica di Giovanni Cultrera, sovrintendente Tonino Cannata, riprende dopo la pausa estiva con una intensa serata dedicata al canto popolare siciliano.

Leggi tutto

Modica, gemellaggio tra le bande “Civica Filarmonica” e I Leoncini d’Abruzzo”

MODICA (di Elisa Montagno) – Con il Concerto che ha avuto come scenario la scalinata della Chiesa Madre di San Pietro gremita di gente accorsa per l’evento in programma , si sono conclusi i tre giorni vissuti intensamente in occasione del Gemellaggio tra le Associazioni Musicali “Banda I Leoncini d’Abruzzo e la Civica Filarmonica di Modica “. Occasione anche per stringere un patto d’amicizia tra le due Città, Modica e Pescina rappresentate dai propri Sindaci.
Con questo evento, si chiude un periodo intenso di attività Musicale che ha visto la Civica Filarmonica di Modica impregnata: vogliamo ricordare la prima edizione del Musicampeggio con la partecipazione di tanti Giovani, per poi arrivare al trentennale di attività del Maestro Di Pietro, e infine il gemellaggio appena concluso. Un grazie particolare va all’Amministrazione Comunale di Modica per aver appoggiato l’evento appena concluso.
Leggi tutto

Sabato l’ultimo concerto del programma 2017 al Garibaldi di Modica

MODICA ( di Elisa Montagno) – Ancora un’indimenticabile serata in compagnia della grande musica internazionale. Si chiude con l’ennesimo successo la stagione musicale dei record 2017 della Fondazione Teatro Garibaldi di Modica, con la direzione artistica di Giovanni Cultrera e la sovrintendenza di Tonino Cannata. Sabato sera le note del “Gran Galà della musica lirica e sinfonica” hanno scaldato l’atmosfera del teatro modicano grazie ad una coinvolgente Orchestra dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “V. Bellini” di Catania AFAM, diretta dal maestro Giuseppe Romeo: protagonista della serata, ha conquistato il pubblico presente, in un omaggio emozionale alla grande lirica internazionale. Applauditissimi anche l’enfant prodige del pianoforte Niccolò Cafaro, insieme al soprano Manuela Infalletta, al tenore Filippo Micale e al baritono Graziano D’Urso. In programma “Norma” e “Adelson e Salvini” di Bellini, “Le nozze di Figaro” di Mozart, “Il Barbiere di Siviglia” di Rossini, “Rigoletto” e “Aida” di Verdi, “Concerto per pianoforte e orchestra n.3 op. 37 in do minore” di Beethoven e “Gianni Schicchi”, “Turandot” e “Tosca” di Puccini.
“Un grandioso appuntamento che chiude una stagione straordinaria – commenta il maestro Giovanni Cultrera, direttore artistico – Siamo orgogliosi dell’immenso calore che il pubblico ci ha dimostrato in questi mesi, facendoci registrare il tutto esaurito in ogni serata. Ospiti illustri, grandi interpreti della musica nel mondo e i più apprezzati compositori di sempre ci hanno tenuto compagnia durante appuntamenti di altissimo prestigio”.
Con il concerto di sabato si è dunque conclusa la stagione musicale 2017 che lascerà il passo a breve alla nuova stagione: “Con il “Concerto di Capodanno” del prossimo 1° gennaio inizierà la nuova stagione musicale, con un cartellone di ben 14 concerti – dichiara il sovrintendente della Fondazione, Tonino Cannata – Fino al prossimo 20 dicembre sarà possibile abbonarsi alla nuova campagna abbonamenti, che in queste settimane ha già registrato tantissime adesioni”.
Leggi tutto

Sold out per Antonello Venditti a Ragusa

RAGUSA (Di Elisa Montagno) – Un grande Antonello Venditti. Per un grande evento. E’ stato un concerto straordinario l’unplugged in piazza Libertà a Ragusa. Appuntamento sold out con ben 2.200 presenze. L’organizzazione curata dalla GG Entertainment di Giovanni Gambuzza è stata praticamente perfetta. Tutti hanno potuto godere la performance del cantautore romano andata avanti per circa due ore e mezza, caratterizzata da un racconto intimo, sin dalla prima canzone eseguita, “Sotto il segno dei pesci”, per arrivare al bis “Ricordati di me”, non senza avere fatto scatenare prima il pubblico con la sempreverde “In questo mondo di ladri”. Ma è stato soprattutto il fatto che Venditti si sia raccontato agli spettatori, senza risparmiarsi, a caratterizzare, ancora di più in positivo, questo unplugged che ha visto l’artista alternarsi sul palco con una band di formidabili elementi ma anche da solo al pianoforte. Era presente pure una nutrita delegazione di spettatori provenienti dall’isola di Malta. Inappuntabile il supporto operativo fornito dalle forze dell’ordine. “E’ stata – dice Gambuzza – una straordinaria serata di musica, un concerto di notevole spessore che testimonia come, ancora una volta, come Ragusa, ma più in genere i principali centri dell’area iblea, sia la cornice ideale per appuntamenti di così grande richiamo. Ringrazio il Comune per il supporto fornito e naturalmente le forze dell’ordine, grazie anche allo staff organizzativo che ha permesso che tutto si svolgesse senza alcun tipo di problema. Lo spettacolo è stato veramente superiore a qualsiasi tipo di aspettativa. Del resto, Antonello Venditti è un artista che non si discute. E lo ha dimostrato ancora una volta”. Anche l’assessore comunale agli Spettacoli, il vicesindaco Massimo Iannucci, afferma che “la kermesse si è svolta nella maniera migliore, per permettere a tutti coloro che erano presenti di poterla apprezzare al meglio. Abbiamo cercato di fare in modo che tutto potesse svolgersi al meglio e il personale comunale è stato sempre all’altezza della situazione in qualsiasi circostanza. L’estate 2017 è stata caratterizzata da grandi eventi. E non è ancora finita”. Tra i supporter all’evento anche Despar Sicilia. Al concerto ha assistito anche il responsabile ufficio marketing di Ergon consortile, Concetta Lo Magno. “Abbiamo visto giusto – ha detto – e continuiamo ad essere sempre in prima linea nella promozione della cultura. Lo facciamo perché l’attenzione e l’interesse nei confronti del territorio continuano a caratterizzare il nostro lavoro quotidiano”.
Leggi tutto

Tutto pronto per il grande concerto di Antonello Venditti a Ragusa

RAGUSA (Di Elisa Montagno) – Sabato 23 settembre piazza Libertà, nel cuore di Ragusa, risuonerà di note familiari, di parole cantate e ricantate da tutti, con i pezzi più significativi di un cantautore che ha fatto e continua a fare la storia della musica italiana. Antonello Venditti è pronto a rendere indimenticabile la fase conclusiva della stagione estiva in provincia di Ragusa con un concerto che sarà ricordato. In versione unplugged, Venditti sarà sul palco assieme a un quartetto di musicisti. Il cantautore romano, seduto al pianoforte, riproporrà le canzoni più famose che rappresentano le fondamenta della sua storia musicale e poetica. L’iniziativa è promossa a livello locale da GG Entertaiment di Giovanni Gambuzza con il sostegno del Comune di Ragusa.

Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica