Caos concessioni demaniali marittime automatiche…

On. Nino Minardo: “Prima valide ed efficaci e subito dopo illegittime“.

MODICA – ” Incertezza e confusione. Sta generando tutto questo, soprattutto in Sicilia, la  nuova sentenza del Consiglio di Stato che rivoluzionerebbe il sistema fin qui adottato delle concessioni demaniali marittime che in applicazione della normativa europea definisce illegittime le proroghe automatiche delle stesse applicate dai Comuni”. Lo scrive in una nota il deputato nazionale Nino Minardo che aggiunge: “Una situazione che da origine a  molti dubbi considerato che qualche giorno fa il Consiglio di Stato si era pronunciato diversamente riconoscendo la proroga di 15 anni delle concessioni demaniali”.

Leggi tutto

L’intuizione del “Pontiere verdeazzurro”

Il passaggio di Nino Minardo alla Lega di Matteo Salvini

RAGUSA – Non è un caso che il passaggio da Forza Italia alla Lega del deputato nazionale Nino Minardo stia alimentando un articolato dibattito che dal perimetro “siciliano” si estende a quello nazionale. Al netto delle legittime contrapposizioni di idee e al netto delle “tifoserie” che si pizzicano e polemizzano (soprattutto sui social) vi è un’intuizione di fondo in questo cambio di casacca e vi sono dei contenuti politici interessanti, contenuti che offrono lo spunto per una riflessione. A Nino Minardo è stato affibbiato il “nomignolo” di “pontiere verdeazzurro”. Sta bene. Il senso della prospettiva di questa operazione politica è quello.

Leggi tutto

Lega: l’on. Nino Minardo aderisce al partito di Matteo Salvini

Il deputato ibleo lascia Forza Italia

MODCA –  Il deputato di Forza Italia Nino Minardo ha lasciato gli azzurri per trasferirsi nella Lega di Matteo Salvini. “L’incontro di oggi con Matteo Salvini – ha spiegato Minardo – ha sancito la conclusione di un percorso di dialogo che va avanti da mesi e l’inizio del mio percorso politico con la Lega. Una scelta maturata con la convinzione che da qui possiamo lavorare per trovare quella chiave di volta che rafforzi, con le idee, un centrodestra che ha voglia di rigenerarsi anche in Sicilia.

Leggi tutto

Università, possibilità doppia iscrizione.

Nino Minardo: “Presto legge la mia proposta”.

MODICA – “Le commissioni riunite Cultura e Lavoro hanno incardinato la discussione sulla mia proposta di legge che reca disposizioni per porre fine alla discriminazione tra gli studenti universitari italiani e quelli europei attraverso la soppressione del divieto di iscrizione contemporanea a diverse università, a diverse facoltà o scuole della stessa università e a diversi corsi di laurea o diploma della stessa facoltà o scuola”. Lo scrive in una nota l’on. Nino Minardo che aggiunge: “Il progetto di legge vuole infatti superare  questa discriminazione scaturita da una legge grottesca che risale ad un decreto del  1933,  fatta quindi  in un’altra epoca e per altre esigenze rispetto ad oggi. Non solo la discriminazione tra studenti italiani ed europei ma il  fatto che la norma sia ancora in  vigore rivela l’arretratezza del sistema universitario italiano che appare bloccato rispetto a quello di altri Paesi.    Auspico  che l’esame del provvedimento- prosegue Minardo- porti  presto alla cancellazione del  divieto di iscrizione contemporanea a due percorsi universitari, simbolo di forte discriminazione degli studenti italiani rispetto ai colleghi europei per quel che riguarda il diritto allo studio e il libero accesso al sapere”.

Leggi tutto

“Il falso Made in Italy a tavola”.

Nino Minardo: “All’estero i nostri prodotti di qualità sono i più taroccati

MODICA – E’ sempre forte il mito del made in Italy all’estero  da spingere all’estremo i tentativi di imitazioni con rischi per la produzione nostrana sempre più crescenti. La «pirateria agroalimentare» internazionale è in continua crescita con danni miliardari per le imprese nazionali.

Tra i prodotti maggiormente taroccati ci sono il vino, i formaggi, anche la pasta in mostra nei supermercati esteri e servita nei cosiddetti ristoranti italiani, sarebbe falsa e poi  l’olio, le salse di pomodoro, i prosciutti e gli insaccati in generale sono  alcuni prodotti agroalimentari italiani vittime di concorrenza sleale e pirateria. La  lotta a tali forme di concorrenza sleale deve restare un passaggio fondamentale nei negoziati sul commercio internazionale per evitare ogni forma di agropirateria e salvaguardare le produzioni tradizionali da contraffazioni internazionali. Ho chiesto  al Ministro per le politiche agricole e a quello degli affari esteri di attivarsi a livello comunitario e nell’ambito del WTO, Organizzazione mondiale per il commercio, per la tutela dei prodotti alimentari tipici minacciati dalle imitazioni, scelta essenziale per la sopravvivenza stessa di molte imprese italiane, ma è anche tutela del consumatore e della sua salute. Le imprese agroalimentari italiane sono quelle che, in Europa, hanno visto meno protetto il proprio patrimonio innovativo e tecnologico e la concorrenza sleale, in particolare, ha messo drammaticamente in evidenza quanto la tutela e la protezione dei marchi di origine sia importante e quanto sia strategico affrontare i mercati internazionali con un piano finalizzato alla difesa delle produzioni nazionali di alta qualità, derivanti da secoli di tradizioni produttive tramandate di padre in figlio.

Leggi tutto

Ferrovie dello Stato continua a dimenticare la Sicilia.

Intervento del deputato nazionale Nino Minardo

MODICA -” La tendenza di Ferrovie dello Stato a non investire nella rete del Mezzogiorno è confermata dai piani industriali degli ultimi 15 anni da dove si evince  che le scelte strategiche aziendali vanno sempre nella direzione di favorire ulteriormente la rete del Centro-Nord; la politica di disimpegno nel Sud ha prodotto di recente, con la soppressione di numerosi treni a lunga percorrenza, un ulteriore danno alla Sicilia che non è dotata di collegamento terrestre con il resto d’Italia; in questo desolante quadro si è perfino paventata la soppressione del servizio di traghettamento dei treni da e per la Sicilia, che, se realizzata, determinerebbe il definitivo isolamento dell’isola”. Lo scrive in una nota il parlamentare nazionale Nino Minardo.

Leggi tutto

Incidenti stradali mortali, campagne choc per scuotere le coscienze

Intervento del deputato Nino Minardo

MODICA – “Le  cronache del mese di luglio che hanno interessato le  province di Ragusa e Siracusa, da Avola a Vittoria e Cava d’Aliga,  sugli incidenti stradali mortali causati da soggetti ubriachi e drogati alla guida, sono state le ultime notizie di una lunga sequela di tragiche  morti dove si rileva sempre l’abituale irresponsabilità di numerosi cittadini”. Sulla questione è intervenuto il deputato Nazionale Nino Minardo.

Leggi tutto

La Camera dei Deputati approva legge sui defibrillatori.

Nino Minardo: “Un provvedimento che eleva il grado di sicurezza per i cittadini”

SCICLI – L’approvazione alla Camera dei Deputati del testo unificato sull’uso dei defibrillatori automatici e semiautomatici in ambiente extraospedaliero è un’importante risposta ad una materia sanitaria molto sentita dai cittadini che tutela la loro salute e previene i decessi. Lo scrive in una nota il deputato nazionale Nino Minardo.

Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica