Ricoverata un’anziana ospite di una casa di riposo

Emergenza coronavirus

RAGUSA – Un nuovo ricovero e un decesso all’ospedale Maggiore di Modica; il nuovo ricovero è quello che preoccupa maggiormente i sanitari e il direttore dell’ASP 7 Angelo Aliquò, perché si trova in malattie infettive un’anziana  proveniente da una casa di riposo di Vittoria; la donna era stata portata ieri al pronto soccorso per altre motivazioni, ma al tampone effettuato per precauzione è risultata positiva.  Le sue condizioni sono discrete, ma va da sé che non è da escludere l’ipotesi di un focolaio proprio nella casa di riposo in cui era ospite l’anziana.

Leggi tutto

Coronavirus, sanitari dell’Utir del Cannizzaro in isolamento

Dopo contatti con paziente positivo

Da ieri 8 infermieri e 2 medici dell’Unità di terapia intensiva respiratoria, ubicata nell’edificio S laddove sorge l’Unità Spinale con cui viene condivisa la terapia semintensiva, sono in quarantena. Tutto è nato dal ricovero di un paziente avvenuto domenica mattina proprio nell’Utir risultato positivo al Covid-19 che adesso si trova nel reparto di malattie infettive dello stesso ospedale. L’uomo è rimasto nei locali 24 ore e medici e infermieri che sono stati a contatto con lui, sono stati allora messi in quarantena per 14 giorni pur non accusando sintomi di alcun tipo. Dovranno anche effettuare il tampone per verificare l’eventuale contagio. Nonostante l’accaduto, l’Utir, che ha 4 posti letto, non è stata chiusa ma sanificata da altro personale. Per il momento sono stati sospesi i nuovi ricoveri ma restano al suo interno i pazienti che già si trovavano sul posto.  All’ingresso dell’edificio è stato anche affisso un cartello che comunica la decisione della direzione sanitaria di sospendere le visite dei parenti ai degenti. Ieri la notizia di 3 docenti del dipartimento di Agraria dell’Università, reduci da un viaggio ad Udine, risultati positivi, che ha portato alla chiusura delle sedi delle via Santa Sofia e Valdisavoia sino al 7 marzo. Nel frattempo i locali verranno interamente disinfettati.

Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica