Ragusa, prime multe per la tassa di soggiorno

Da circa una settimana gli agenti della polizia municipale hanno avviato una serie di controlli. Fioccano le prime multe per i trasgressori.

RAGUSA (Di Giulia Di Martino) – Tolleranza zero per i titolari delle strutture ricettive ragusane che non sono in regola con la tassa di soggiorno. Da circa una settimana gli agenti della polizia municipale, del reparto annona, hanno avviato una serie di controlli per accertare chi rispetta di versare la tassa di soggiorno al comune. Cominciano a fioccare le prime multe.

Leggi tutto

Ragusa: una tesi sulla legge speciale 61/81 di Ibla. INTERVISTA

E’ stata presentata da un giovane ragusano, Emilio Di Pasquale

RAGUSA (di Giulia Di Maartino) – La riqualificazione dei centri storici: la legge su Ragusa Ibla’. È questo il titolo della tesi di laurea di un giovane ragusano, Emilio Di Pasquale, che ha concluso il suo percorso di studi, nella sessione estiva, conseguendo la laurea ‘magistrale’ in Giurisprudenza, all’Università degli Studi di Parma. La sua tesi, è dedicata a quella legge di 38 anni fa all’ARS, firmata da Giorgio Chessari, allora deputato del PCI, chiedendosi se “può una legge speciale risollevare in maniera significativa le sorti di un territorio”. Dipasquale, ha focalizzato l’attenzione sulla Sicilia e sulla legge su Ibla in particolar modo. Ha evidenziato come la 61/81, si rivelò fondamentale, in quel momento storico, per contrastare un piano regolatore che tendeva a “mummificare” Ragusa Ibla e a sventrare la zona di San Giovanni
Quella legge, ha cambiato la storia del quartiere barocco e, probabilmente, di Ragusa e del SudEst siciliano. Peccato, non averla mai estesa ad altri centri storici. Ma nessun altro deputato regionale, seppe fare ciò che fece Chessari per Ibla.

Intervista a Emilio Di Pasquale
Leggi tutto

Violenza sessuale su 13enne, dal carcere ai domiciliari

Accolta la richiesta di modifica della misura di custodia cautelare per due degli uomini coinvolti nell’operazione “Greenhouse”

RAGUSA – Il Tribunale di sorveglianza ha accolto la richiesta di modifica della misura di custodia cautelare per due degli uomini coinvolti nell’operazione “Greenhouse” messa a segno dalla Squadra Mobile di Ragusa su disposizione della Procura di Catania. Violenza sessuale il reato contestato ai due trentenni di origine marocchina, uno il ‘fidanzato’ (cosi’ definito anche dalla ragazzina) difeso dall’avvocato Simona Cultrera, e l’altro un amico (rappresentato dall’avvocato Daniele Drago), di una romena di 13 anni che con loro avrebbe avuto rapporti sessuali. Dalla custodia cautelare in carcere sono passati agli arresti domiciliari.

Leggi tutto

Donazione in ‘Divisa’. Intervista

Nella sala Avis di Ragusa, c’era anche il prefetto Filippina Cocuzza.

RAGUSA – Affollatissima questa mattina la sede dell’Avis di Ragusa. Anche quest’anno l’Avis ha organizzato la giornata della donazione in divisa. L’iniziativa che da anni viene portata avanti vede impegnati in prima linea le maggiori cariche istituzionali del territorio ma anche semplici militari che hanno contribuito alla donazione di oggi. Testimoni della campagna di sensibilizzazione il prefetto di Ragusa Filippina Cocuzza. L’intento dell’Avis è quello di potenziare ancora di più nel territorio la sensibilizzazione verso le donazioni di sangue.

VIDEO: https://youtu.be/CgefYFchBdY

Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica