Francobollo dedicato al Cioccolato di Modica IGP

MODICA (di Elisa Montagno) – Sono stati il Ministro dell’Agricoltura, Teresa Bellanova ed il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, a scoprire il primo francobollo della storia dedicato al cioccolato. E il soggetto non poteva che essere il primo cioccolato al Mondo IGP, il Cioccolato di Modica. Nella sede storica della Zecca dello Stato a Roma, il luogo dove fu coniata la prima moneta dell’Italia unita, erano presenti, tra gli altri, il Ministro per le Politiche Agricole, Teresa Bellanova, e a rappresentare la Città di Modica il Sindaco, Ignazio Abbate, il direttore ed il presidente del CTCM, Nino Scivoletto e Salvo Peluso. Prima della scopertura il giornalista Giorgio Caruso che ha condotto l’evento, ha letto un messaggio da parte del Presidente della Repubblica che ha voluto congratularsi con tutta la squadra per il prestigioso traguardo raggiunto
Leggi tutto

Conte bis e i tre ministri siciliani

Si tratta del Riconfermato Alfonso Bonafede e dei nuovi Giuseppe Provenzano e Nunzia Catalfo

Giuseppe Conte e i suoi ministri hanno giurato stamattina al Quirinale nelle mani del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella leggendo la formula di rito. Il nuovo esecutivo è sostenuto da una maggioranza Pd-M5S-Leu, conta ventuno ministri, 10 pentastellati, 9 dem, uno di Leu, Roberto Speranza alla Salute, e una figura tecnica il nuovo ministro dell’Interno, il rpefetto Luciana Lamorgese. C’è un sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro non ci sono vicepremier Sono 5 i ministri confermati  del primo governo Conte, quello che fu definito gialloverde in gergo, ora siamo sul giallorosso. Tra questi il siciliano ALFONSO BONAFEDE, di Mazara del vallo, che conserva il posto di Guardasigilli, parlamentare dal 2013 ed è uno dei più fidati e vicini al capo politico del Movimento, Luigi Di Maio che per andare agli esteri ha dovuto, probabilmente, rinunciare ad altri 3 suoi fedelissimi del precedente escecutivo, gli ex ministri Giulia Grillo, Elisabetta Trenta e Danilo Toninelli.  Bonafede è l’autore del disegno di legge Anticorruzione, poi approvato in Parlamento, ribattezzato Spazzacorrotti e che è stato uno dei cavalli di battaglia dei pentastellati finora ma ha anche creato non poche polemiche. La senatrice NUNZIA CATALFO, al secondo mandato a Palazzo Madama, catanese di 52 anni. E’ la nuova ministra del Lavoro e delle Politiche sociali. In sostanza raccoglie il testimone proprio da Di Maio, la Catalfo ha lavorato molto alla stesura del reddito di cittadinanza, altra bandiera dei grillini. Il terzo ministro siciliano del Conte Bis è GIUSEPPE PROVENZANO. Partito Democratico,  alla guida del ministero per il Sud, succede a Barbara Lezzi.  Provenzano vive da tempo a Roma ma è nato a san Cataldo ed è molto attaccato alle sue radici nel nisseno, dal 2016 vice direttore dello Svimez, l’Associazione per lo Sviluppo dell’industria nel Mezzogiorno. E un’esperto di politiche economiche e in particolare di politiche di coesione sociali nazionali ed europee. Dato politico più rilevante se vogliamo avere una prospettiva “campanilistica” siciliana. la Sicilia ha adesso un uomo e una donna alla guida di due ministeri pesanti, forse pesantissimi rispetto ai tanti problemi da risolvere nelle aree più depresse del mezzogiorno. La delega al lavoro per il ministro Catalfo e quella al Sud per il ministro Provenzano saranno probabilmente quelle che osserveremo, controlleremo e incalzeremo con maggiore attenzione e vigore da oggi e fin quando durerà il governo Conte Bis .

Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica