S. Agata, oggi il Pontificale

Nel pomeriggio inizia il giro interno del fercolo

CATANIA – Si è concluso intorno alle 6 circa il lungo giro esterno del fercolo di S. Agata con il busto reliquiario poi rientrato in cattedrale all’insegna della solita grande partecipazione popolare.

Tutto si è svolto in un clima di compostezza e di fede nei confronti della santa patrona ed in ossequio alle misure di sicurezza. Determinante anche il clima mite mutato comunque durante la notte sebbene questo non abbia scoraggiato i fedeli con il sacco bianco. Nel pomeriggio di ieri il messaggio alla città dell’arcivescovo Salvatore Gristina che ha preceduto la tradizionale salita dei Cappuccini nei luoghi del martirio di Agata. Un momento emozionante effettuato a passo veloce e di fronte a tante persone. Un fiume bianco che ha portato poi il fercolo all’interno della Chiesa S. Agata la Vetere. La giornata odierna si è aperta con il solenne pontificale, quest’anno presieduto dal cardinale Leonardo Sandri, prefetto della congregazione per le chiese orientali. Il tempo incerto, come nel 2019, ha fatto saltare la processione liturgica dall’arcivescovado verso il Duomo. Il corteo si è mosso allora seguendo un percorso interno giungendo così nella Basilica, gremita sin dalle prima ore del mattino, non solo di fedeli ma anche di autorità politiche, istituzionali e militari.  Alle 17 la lunga e lenta processione per il giro interno del fercolo. S. Agata salirà lungo via Etnea fino a via Caronda e piazza Cavour dove in nottata si svolgeranno i tradizionali fuochi. Poi la discesa verso i 4 Canti e via Crociferi. Qui le monache benedettine intoneranno il loro soave canto ed offriranno un mazzo di fiori. Video Regione sarà presente in diretta a partire dalle 15 e fino a tarda ora per vivere i momenti più suggestivi della terza festa della cristianità più importante al mondo.

Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica