Scicli, da mezzanotte la città è tornata in zona arancione

SCICLI -( Di Giulia Di Martino)- Dalla mezzanotte scorsa, Scicli è tornata in zona arancione. Un passo in avanti rispetto al mese in rosso ma ci sono sempre regole da seguire: divieto di spostamento tra comuni se non per lavoro, salute o necessità; consentiti gli spostamenti all’interno del proprio comune entro i 30 km sempre e solo tra le 5 e le 22; visite ad amici e parenti una sola volta al giorno, nel proprio Comune, tra le 5 e le 22, ma solo in 2 oltre ai conviventi non autosufficienti o minori di 14 anni.  E poi chiusi i centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi; aperti al loro interno solo farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, tabaccherie, edicole, librerie e vivai.

Leggi tutto

Porticciolo inagibile, chiesto tavolo tecnico in Prefettura

SCICLI – (di Giulia Di Martino) Il fenomeno delle alghe e dell’insabbiamento del porticciolo di Donnalucata, è diventato un problema molto serio. Lo scalo di alaggio insabbiato, è anche sommerso da uno strato spesso di alghe in putrefazione. Un’icona negativa di Donnalucata. La criticità che intacca oltre l’immagine della borgata; l’operatività della marineria donnalucatese, costretta a spostarsi altrove per l’impossibilità di usufruire del suo porticciolo. La rimozione delle alghe garantirebbe, almeno nell’immediato, un recupero della fruizione dell’area per l’attracco delle imbarcazioni e, altro aspetto importante, la fine del nauseabondo odore che si percepisce nella zona.
Leggi tutto

Porto Donnalucata, il Comune chiede tavolo tecnico in Prefettura

SCICLI (di Elisa Montagno) – Il Comune di Scicli chiederà alla Prefettura di Ragusa l’istituzione di un tavolo tecnico con gli enti di competenza, gli organi di governo regionale e i relativi dipartimenti che operano in tema di infrastrutture ma anche in tema di pesca, ivi compreso il Genio civile opere marittime, per affrontare in via definitiva il tema del dragaggio del porto di Donnalucata, la cui diga foranea è stata interessata anche quest’anno da un fenomeno di inalgamento e insabbiamento.

Leggi tutto

Scicli sostiene Scicli

SCICLI (di Elisa Montagno) – A Natale Scicli sostiene Scicli.
Questo è il senso della campagna di comunicazione che l’Amministrazione intende portare avanti con le associazioni di categoria che sono presenti al Tavolo istituzionale.
La Regione Sicilia dal 29 novembre è diventata zona gialla; si cominciano ad allentare alcune misure restrittive per la mobilità dei cittadini, con l’apertura delle attività economiche, seppur con alcune limitazioni.
In attesa del prossimo Decreto del Governo, che regolarizzerà il periodo delle festività natalizie, abbiamo assistito a una seconda ondata pandemica che ha determinato una crisi economica senza precedenti nel tessuto delle micro e piccole imprese del nostro territorio causando una grave crisi di competitività e significative riduzioni dei flussi turistici.

Leggi tutto

Consegnato ecocardiografo comprato con le donazioni dei modicani

MODICA (di Elisa Montagno) – Grazie alle donazioni effettuate dai cittadini durante il periodo di lockdown e con il contributo del Comune di Modica, è stato consegnato oggi all’Unità Operativa Complessa di Cardiologia dell’Ospedale Maggiore (rappresentato dal Direttore  Generale Aliquò, dal Direttore Sanitario Bonomo, dal Primario Ficili e dal caposala Scapellato) un nuovissimo ecografo MyLab Omega. Di ultima generazione, il suo utilizzo permetterà di prendere decisioni a domicilio rapide, di qualità e con grande confidenza diagnostica.

Leggi tutto

Il Consiglio Comunale di Scicli approva il Bilancio di previsione

SCICLI (di Elisa Montagno) – La giunta Giannone ha approvato il Bilancio di Previsione 2020, dopo l’approvazione del Conto Consuntivo 2019. I conti del Comune di Scicli sono in ordine, nel pieno rispetto di quanto previsto dal Piano di Riequilibrio approvato dalla Corte dei Conti.
L’importante atto deliberativo cade in un anno di grande difficoltà, come è noto ai più, ove la pandemia ha scatenato una crisi economica e finanziaria che ha avuto riflessi su tutto l’apparato dello Stato e a cascata dal Governo centrale, fino alle Regioni, agli enti locali.

Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica