Modica, apertura ufficiale dell’Asilo Nido Comunale

MODICA (di Elisa Montagno) – Mercoledì l’asilo nido comunale ha aperto ufficialmente le porte per l’anno scolastico 2018-2019. Ad accogliere i bambini ed i loro genitori tutto il personale in servizio presso la struttura, il Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, e il suo vice Saro Viola. “Non volevo assolutamente perdermi l’apertura dell’anno scolastico – commenta il Primo Cittadino – perché l’asilo nido è diventato un vero e proprio fiore all’occhiello della nostra Città. Lo dimostrano tutti gli attestati di gradimento che abbiamo ricevuto costantemente dai genitori dei bambini che lo frequentano abitualmente. Anche quest’anno siamo riusciti a garantire la semigratuità (rette da 10 e 20 euro mensili) comprendendo un ottimo servizio mensa. Mi dispiace per tutti quei concittadini che avevano fatto domanda ma che purtroppo non sono entrati in graduatoria. L’obiettivo per il prossimo anno è incrementare ancora di più il numero dei frequentanti per venire incontro alle famiglie modicane che con pochissimo hanno un servizio di prim’ordine”.
Leggi tutto

Vaccinazioni: l’Asp di Ragusa pronta a garantire il servizio

RAGUSA (Di Elisa Montagno) – A pochi giorni dall’apertura delle scuole è già tutto organizzato, al Dipartimento di Prevenzione – Servizio Epidemiologia e Profilassi dell’ l’Azienda sanitaria di Ragusa, per effettuare, a partire dai prossimi giorni, le vaccinazioni obbligatorie previste dalla legge 31 luglio 2017, n. 119 recante “Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci”.
Sarà possibile inviare all’indirizzo dipartimento.prevenzionevaccini@asp.rg.it domande per avere indicazioni operative. Scaricare i modelli per l’autodichiarazione e una tabella di ausilio per il controllo dell’adempimento delle vaccinazioni obbligatorie. Può, altresì, essere inviata mail di richiesta formale per l’effettuazione delle vaccinazioni non ancora somministrate da completare, comunque, entro il 10 marzo 2018.
Dieci le vaccinazioni obbligatorie che si effettueranno solo con due iniezioni: anti-poliomielitico, anti-difterico, anti-tetanico, anti-epatite B, anti-pertosse, anti-Haemophilus TIPO B con un’unica puntura e anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite, con un’altra iniezione. Queste costituiscono, pertanto, un requisito per l’ammissione all’asilo nido e alle scuole dell’infanzia (per i bambini da 0 a 6 anni).
Può essere presentato copia del libretto delle vaccinazioni, già timbrato in occasione delle vaccinazioni ed in possesso dei genitori, o il certificato vaccinale, qualora si è perso il libretto vaccinale, oppure l’auto certificazione.
Il pediatra di famiglia potrà aiutare le famiglie a decifrare il libretto delle vaccinazioni.
Nella provincia di Ragusa i soggetti che dovranno essere sottoposti a vaccinazione sono circa 7000 quelli nati dal 2001 al 2016 a cui vanno aggiunti nuovi nati dell’anno in corso, circa 2900.
Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica