FOTO-RICCI-SEQUESTRATI-300x169

Oltre 400 ricci di mare pescati illegalmente a Punta Secca

S. CROCE CAMERINA (Di Elisa Montagno) – I militari della Capitaneria di Porto di Pozzallo, nell´ambito dei servizi di controllo a Santa Croce Camerina, hanno sequestrato 423 esemplari di ricci di mare catturati da un pescatore subacqueo sportivo in prossimità dello specchio d´acqua antistante Punta Secca. Il subacqueo, colto in flagranza, è stato poi sanzionato con un verbale amministrativo di 4 mila euro e con il contestuale sequestro dei ricci illecitamente raccolti oltre il numero minimo di 50 esemplari consentito dalla vigente normativa. Tutti gli esemplari di ricci sequestrati sono stati poi rigettati immediatamente in mare, in quanto ancora vivi.

L’attività svolta ha consentito di arginare, per tempo, il fenomeno della pesca abusiva di ricci sul litorale ibleo ed i controlli effettuati rientrano nella più generale attività di vigilanza effettuata dal corpo lungo la costa, che continuerà costantemente anche nei prossimi giorni, allo scopo di prevenire e, ove occorre, sanzionare l’attività di pesca illegale.
Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica