Comiso, brillante stagione sportiva per calcio, basket e pallavolo

COMISO (Di Giulia Di Martino) – Non solo calcio. La stagione sportiva 2018-2019 a Comiso, sarà ricordata come una delle migliori di sempre. E, nel prossimo fine settimana, potrebbe assumere contorni trionfali. Gli appassionati, stanno vivendo un momento davvero unico. Prima la vittoria nel campionato di calcio di Prima Categoria del Comiso che torna in Promozione; poi l’Olympia di basket che domenica si giocherà la finale per la ‘C’ a Gela; e infine l’Ardens, di pallavolo, alle porte del salto in B, dopo aver vinto 3-0 fuori casa l’andata della finale play off. Alla Olympia, impegnata in gara 3 con il Gela, c’è molto entusiasmo per la possibile C; ma rimangono con i piedi per terra. Anche in casa Ardens, in lotta per la B di volley, c’è ottimismo.

 

 

Leggi tutto

La Volley Modica sempre al comando della B maschile

VOLLEY (Giulia Di Martino) – Una giornata in chiaroscuro per le iblee del volley.  Scivolone casalingo del Gabbiano Pozzallo, battuto 3-0 a domicilio dalla quarta forza del campionato, la Saber Palermo. 25-18, 25-19, 25-21 i parziali per gli ospiti che hanno preso in mano la partita subito, mostrandosi più forti a muro e più precisi in ricezione. Pozzallo, ha avuto il merito di crederci sempre ma, oggettivamente, i valori tecnici sono stati ben più che nitidi a vantaggio degli ospiti, apparsi, decisamente, più squadra. Una sconfitta che non pregiudica più di tanto la classifica dei gialloneri, che restano in posizione di retrovia (decimi) ma con un rassicurante +5 sulla zona retrocessione. Restando con le immagini di Pozzallo, le buone notizie da una sempre più convincente Volley Modica, che vince anche a Tremestieri, 3-1, e resta al comando della cadetteria. 25-19, 25-23, 23-25, 25-19 i parziali per il sestetto modicano che, a parte il black out nel finale del terzo set, non ha mai perso di mano la partita. Ottima prestazione a muro e qualche sbavatura in difesa. La squadra di Bua, non ha sofferto la ripresa del campionato e continua ad avere un punto di vantaggio sulle due squadre appaiate alle sue spalle. Vincere la stagione regolare, non dà diritto alla promozione diretta in A2. Bisognerà arrivare fra le prime due, per andare ai play off e poi lì giocarsi la promozione nella seconda serie nazionale- La PVT Modica, B1 femminile, battuta in casa, 3-1, dalla nuova capolista del campionato, l’Aprilia Roma. Vittoria meritata per le laziali ma Modica impossibilitato a giocarsi ad armi pari questa gara, per l’infortunio patito nel riscaldamento dalla sua migliore giocatrice, Chiara Scirè, costretta a restare in panchina senza poter essere utilizzata. E senza CS9, la gara è apparsa impossibile sin da subito.  Nonostante questo, di rabbia e senza sbagliare mai, Modica ha vinto il primo set 25-17 ma è caduta subito dopo sul piano nervoso, perdendo il secondo set 25-20 e crollando nel terso perso 25-10. Reazione nel quarto set, perso sul filo di lana 25-23 ma al termine di una gara che ha mostrato la differenza che può esistere tra una PVT con Scirè e quella senza il miglior talento. Bene Pirrone e, a tratti, Vujko quando è stata chiamata in partita da Michela Brioli, la palleggiatrice, recuperata anche lei all’ultimo minuto dopo una giornata difficilissima. PVT sesta in classifica con cinque punti di vantaggio sulla zona play out e a 5 punti dalla zona play off.

 

PALLAVOLO: La Volley sempre al comando della B maschile

Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica