SCHILLACI_SOPRANO

Celebrati al Garibaldi di Modica i 20 anni di carriera del soprano Schillaci

MODICA (di Elisa Montagno) – Una grande festa per la celebrazione di una voce che sa toccare le corde dell’anima e regalare felicità. Sabato 10 febbraio alle ore 21 sarà il Teatro Garibaldi di Modica ad avere l’onore di celebrare i 20 anni di carriera internazionale del soprano siciliano Daniela Schillaci. Sarà protagonista nella città della Contea per una serata assolutamente d’eccezione, un fuori programma della fortunata stagione musicale diretta dal maestro Giovanni Cultrera, soprintendente Tonino Cannata.
Un’occasione speciale che vedrà la Schillaci, reduce da una recente tournée che l’ha portata nei teatri più importanti italiani ed europei, esibirsi in una serie di arie d’opera tratte dai più famosi capolavori del repertorio lirico italiano. Sarà diretta dal maestro Gaetano Costa, da anni costantemente impegnato nelle produzioni del Teatro Massimo Vincenzo Bellini.
Significativo il repertorio con cui si esibirà, impegnandosi in Casta Diva, Si mi chiamano Mimi’, Un bel di’ vedremo, Quando m’en vo, e ancora molte sorprese in programma con arie di Mozart, Bellini, Puccini, Verdi.
Il famoso soprano è stato già ospite numerose volte presso La Fenice di Venezia, Teatro Regio di Torino, Arena di Verona, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Opera di Roma, Comunale di Firenze, Teatro Verdi di Trieste, San Carlo di Napoli, Teatro Antico di Taormina, Teatro Massimo Bellini di Catania, Teatro Massimo Bellini di Palermo, Opera Dusseldorf e Essen, Teatro Nacional de Sao Carlos di Lisbona, Opéra de Lausanne, Seoul, Opera Shanghai, Spalato. Diretta da Seiji Ozawa e Zubin Mehta ha interpretato i ruoli di assoluta protagonista in Norma, Bohème, Falstaff, La sonnambula, Traviata, Stiffelio, Straniera, Butterfly. Fra gli ultimi impegni internazionali c’è ‘La Forza del destino’, ed il ‘Requiem’ di Verdi a Spalato, il prestigioso ‘Concerto di Capodanno’ a Mosca ed un’attesa ‘Traviata’ al Teatro Massimo Bellini di Catania. Allo spettacolo interverrà anche il baritono Davide Peroni.
Leggi tutto
Teatro Garibaldi Modica

Shéhérazade al Garibaldi di Modica

MODICA (di Elisa Montagno) – Una nuova, eccezionale serata per la Fondazione Teatro Garibaldi di Modica con il debutto nazionale della nuova produzione Shéhérazade del Balletto di Milano, una delle compagnie di danza di maggior prestigio in Italia, diretta da Carlo Pesta. Proposta dai giovanissimi danzatori di punta della Compagnia, e adesso promettenti coreografi, Federico Mella e Alessandro Torrielli, lunedì 29 gennaio, alle ore 21.00, la messa in scena di Shéhérazade avvolgerà il pubblico del teatro della Contea nelle calde atmosfere arabe del celebre spettacolo per un’altra strepitosa serata all’interno della stagione musicale diretta da Giovanni Cultrera, sovrintendente Tonino Cannata. Un emozionante balletto in due atti: il primo dedicato alla vivacità delle vie e dei mercati della Medina contrapposti all’intima vita all’interno del palazzo dove la magnetica Shéhérazade ha salva la vita ad ogni alba, il secondo invece in cui alcune delle novelle più celebri delle raccolta “Le mille e una notte” trovano ampio respiro e vivacissima resa, anche grazie alle note sublimi di A. Khachaturian che affianca la ben nota suite di R. Korsakov. Suggestivo e prezioso l’allestimento creato da Marco Pesta a fare da cornice alle coinvolgenti coreografie che valorizzano le grandi qualità tecniche ed artistiche di tutti i componenti della Compagnia: Alessia Campidori nel ruolo di Shéhérazade, Lisa Bottet la sorella, Alessandro Orlando nelle vesti del Sultano, gli stessi Federico Mella e Alessandro Torrielli, rispettivamente Aladdin e Alì Babà, Angelica Gismondo nel ruolo di Jasmine, Marta Orsi e Federico Micello i geni della lampada. Ed ancora Giordana Roberto e Germano Trovato, protagonisti della storia “Ali Babà e i 40 ladroni”, e Ivan Maimone, Mirko Casilli, Giulia Simontacchi e Giulia Cella protagonisti invece della storia “Uomo addormentato e ridestato”. Dopo la prima al Teatro Garibaldi di Modica, lo spettacolo, che su invito dell’Ambasciata Italiana a Rabat e dell’Istituto di Cultura italiano in Marocco era stato presentato lo scorso anno in anteprima in apertura del Festival Fituc di Casablanca di cui l’Italia era ospite d’onore, sarà al Teatro di Milano e nei più prestigiosi teatri in Italia.
Leggi tutto
TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica