La sparatoria di Palagonia per un debito di 3 mila euro

Ad uccidere il consigliere comunale è stato un uomo di 57 anni

PALAGONIA (Ct) – Si chiama Francesco Calvagno, pregiudicato 57 anni, l’uomo che ieri a Palagonia ha ucciso il consigliere comunale Marco Leonardo, di 41. L’uomo, che ieri si è costituito presentandosi ai carabinieri confessando l’omicidio, ha parlato di un credito di 3.000 euro che vantava da Leonardo (anche se non è chiaro se il debitore fosse la vittima o se fosse solamente un intermediario) e dell’incontro con Leonardo nel bar di via Vittorio Emanuele. Calvagno ha detto che dopo una lite verbale il primo a sparare è stato il consigliere comunale che ha impugnato una pistola calibro 7.65 e di aver risposto al fuoco con un revolver calibro 38. I carabinieri continuano ad indagare. L’attenzione è puntata su alcune immagini delle telecamere di videosorveglianza del bar. Nel conflitto a fuoco è rimasto ferito il titolare dell’esercizio commerciale, Paolo Sangiorgi, estraneo ai fatti. Il colpo che lo ha raggiunto ad una gamba è stato esploso dalla pistola del consigliere comunale.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica