Modica, più controlli dopo furti in attività commerciali

MODICA (di Elisa Montagno) – Il presidente di Confcommercio Modica, Emanuele Iemmolo, in seguito agli eventi criminosi che si sono verificati a discapito di alcuni commercianti del comprensorio modicano, esprime la propria vicinanza, a nome di tutta l’associazione, ai colleghi che sono rimasti vittime di furti.

“In un periodo di forte crisi economica, dovuta all’evento pandemico – spiega Iemmolo – episodi di questo genere possono risultare fatali per una attività commerciale che già a fatica riesce a sopravvivere. Purtroppo, la crisi sociale ed economica che stiamo vivendo, porta anche ad un aumento di atti delinquenziali nei confronti degli esercenti e delle imprese che, nonostante la situazione, cercano di mantenere inalterati i posti di lavoro e il ruolo della propria attività economica. Invitiamo in particolar modo le forze dell’ordine, che sappiamo essere sempre molto attente, ad incrementare i controlli sul territorio a tutela dei cittadini tutti e dei commercianti ed imprenditori, affinché si possa continuare a svolgere onestamente questa attività senza avere la paura di abbassare le serrande per ritrovarle aperte a nostra insaputa”.

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica