Dopo una banale lite spara e ferisce un 39enne, arrestato

Siracusa – Una banale discussione sulla circolazione stradale si trasforma in una scena da far west a Siracusa, in una accusa di tentato omicidio e nell’arresto di un 24enne, Christian Spicuglia.

Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato dagli investigatori della Squadra Mobile aretusea, al termine delle indagini dirette dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, dopo che questa mattina aveva ferito a colpi di pistole alla gamba destra il 39enne D.S.G. che si trovava nei pressi della sua abitazione.

L’uomo, prontamente soccorso e ricoverato presso l’Umberto I non corre pericolo di vita.

Da quanto accertato dalla Squadra Mobile, dunque, alla base del ferimento ci sarebbe un banale litigio per questioni attinenti la circolazione stradale.

Una volta identificato e fermato, il giovane feritore, assistito dal proprio difensore di fiducia, ha integralmente ammesso i fatti contestatigli.

Nella sua abitazione gli agenti hanno ritrovato anche la pistola utilizzata nella sparatoria. Per il 24enne siracusano l’accusa è di tentato omicidio e detenzione illegale di arma comune da sparo.

A conclusione delle procedure di rito il giovane è stato trasferito nel carcere di Cavadonna.

 

 

TELERADIO REGIONE S.R.L., società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento della Filgest srl, 97015 Modica – S.P. 74 km 0+400 C.da Cava Gucciardo – C.F. e P.IVA 00209070895 – Capitale Sociale Euro 2.255.000 i.v. - CCIAA / REA Ragusa 110483 – Testata Giornalistica igiornalidisicilia.it nr. 3/2012 del 26.04.2012 Tribunale di Modica